Come scegliere il fotografo per il matrimonio, (pensando al futuro…)

Scegliere il fotografo per il matrimonio è una delle tante, innumerevoli e apparentemente infinite cose a cui devi pensare con cura per organizzare al meglio il giorno più importante della tua vita.

Tutti vorremmo il fotografo migliore, capace di immortalare in modo unico e originale le emozioni e gli attimi della nostra romantica giornata.

Attenzione, però, a non farti trovare impreparata e poco informata sull’argomento.

1 Diffida dai “falsi fotografi da matrimonio”

La prima cosa che devi considerare per scegliere il professionista ideale è sicuramente l’esperienza.

Il fotografo “matrimoniale” deve sapersi districare fra i vari preparativi. Andare a casa della sposa, vederla preparare, cogliere le sue molteplici emozioni.
Magari seguire anche lo sposo durante la sua vestizione, rendendo, con pochi scatti, la naturale sdrammatizzazione maschile della tensione.
Deve saper cogliere la meraviglia sui volti degli oltre 100 – a volte 200 – invitati, al momento del tuo arrivo in chiesa.
Continuare immortalando la location nel suo grande splendore, e i vari momenti che hai organizzato, senza lasciarsi sfuggire niente.

Il film del tuo matrimonio si gira una volta sola.

Un professionista che non abbia mai realizzato servizi fotografici per matrimoni, non riuscirà nell’impresa. Molte volte non è sufficiente una semplice Reflex. Allora perché non pensare di utilizzare anche un drone per il tuo matrimonio da favola?

2 Metti in conto possibili imprevisti

Al matrimonio di alcuni amici, il paggetto è arrivato in chiesa tutto felice saltellando per la navata con il cuscino delle fedi fra le mani. Giunto all’altare, lo sposo si è accorto che mancava un anello. Ha avuto inizio così la simpatica, e a tratti imbarazzante, ricerca dell’anello perduto fra i banchi della chiesa e i piedi degli invitati.

A volte l’emozione ci gioca brutti scherzi.

L’errore classico è porgere la mano sbagliata al tuo compagno al momento del simbolico scambio degli anelli.
Purtroppo non potrai controllare ogni cosa.

Scegliere il fotografo giusto per il tuo matrimonio, vuol dire contrattare un professionista che trasformerà i momenti di panico apparente, in attimi da cogliere con una spruzzata di ironia e un velo di romanticismo.
E i team di professionisti Wedding Drone sono ormai degli esperti nel trasformare l’imprevisto, grazie alle loro comprovate capacità artistiche e alle tecnologie altamente qualificate.

3 Scegli il fotografo più vicino al “tuo” stile

C’è chi adora il bianco e nero. Chi ama la cura dei dettagli. Chi stupisce con filtri eccentrici nella post-produzione. Chi adora le foto stampate al momento. E a te? Che stile fotografico ti piace? 

Lo stile delle tue foto ti deve in parte rispecchiare.

In realtà, questo giorno speciale avrà sfumature talmente diverse, che sarebbe davvero riduttivo comprimerlo in un solo stile fotografico.
Per questo motivo, i team di Wedding Drone sono composti da appassionati professionisti del settore, capaci di abbracciare più stili contemporaneamente, per creare con amore servizi fotografici unici nel loro genere.

Fotografo di matrimonio WeddingDrone

4 Definisci tutto con precisione in un contratto

Non lasciare nulla al caso, per quanto sia possibile.

Anche se ti fidi ciecamente del tuo amato fotografo, pretendi sempre di visionare e firmare un contratto ben strutturato, con clausole e condizioni che definiscono nei minimi dettagli il servizio fotografico.
Richiedi un numero minimo di scatti; definisci la tipologia e le caratteristiche dell’album fotografico; se desideri un abbondante lavoro di post-produzione; se vuoi visionare tutti i provini; le ore di lavoro previste per il team di fotografi; la data di consegna dei materiali etc.

Allo stesso modo spiega dove e come si dovrà svolgere il servizio fotografico. Specifica i luoghi da coprire, l’eventuale tema del tuo matrimonio e se hai realizzato un angolo Photo Booth per gli invitati.
Informalo di eventuali giochi in movimento, come cricket, varie caccie al tesoro, o quant’altro studiato a puntino per intrattenere i tuoi ospiti.
Un buon fotografo si organizzerà in anticipo per registrare tutto con cura e stilerà il contratto migliore per le tue esigenze.

5 Il giusto “budget” per scegliere il fotografo del matrimonio

 500, 2000, 2500 euro. Di più?

Non esiste il giusto budget per scegliere il fotografo del matrimonio.
Sarai tu che, stilata una lista delle cose da fare e dei fornitori da pagare, alla voce “Fotografo” inserirai una percentuale in relazione al costo della festa.
Vuoi un consiglio? Risparmia su altre voci: gli unici ricordi nitidi che ti rimarranno di questo giorno saranno proprio le foto scattate e il video girato.

Quante volte da piccola ho preso in mano l’album fotografico (link /servizi-matrimoniali/album-foto-matrimonio/)del matrimonio di mia madre e sfogliandolo le chiedevo di raccontarmi quella storia. La storia del loro matrimonio. La storia del loro amore prima che io arrivassi.
La storia di quel giorno. Il giorno più importante della loro vita e, in un certo senso, anche della mia.
Non ho mai chiesto a mia madre come avesse scelto il fotografo per il suo matrimonio, o chi fosse, ma lo ringrazio di cuore.

Valeria Tarallo

Vuoi saperne di più? Contattaci subito senza impegno!



Wedding Drone - Gruppo Immodrone S.r.l.
TORINO: Corso Castelfidardo, 30/A
c/o: I3P s.c.p.a. Incubatore di Imprese Innovative del Politecnico di Torino
MILANO: Piazzale Cadorna, 2                          ROMA: Via Attilio Friggeri, 55


Italia: +39 393 872 1621
Svizzera: +41 77 442 48 16
Francia: +33 64 21 01 856


made in italy with love


VIVI CON NOI IL TUO SOGNO



Send this to a friend